Print Recipe
Pollo ‘ncip ‘nciap (o ‘ngip ‘ngiap)
Il nome onomatopeico di questo piatto deriva probabilmente dal suono del coltello che taglia il pollo a pezzetti.
Tempo di preparazione 20 min
Tempo di cottura 40 min
Porzioni
persone
Tempo di preparazione 20 min
Tempo di cottura 40 min
Porzioni
persone
Istruzioni
  1. Tagliare il pollo a pezzi piuttosto piccoli e metterlo a cuocere in una casseruola con un battuto di lardo e un po’ di olio d’oliva.
  2. Dopo circa 30 minuti, quando la carne ha preso colore, versare un bicchiere di vino bianco, alzare il fuoco e lasciar evaporare. Insaporire con un rametto di rosmarino, alcune foglie di salvia, una decina di spicchi d’aglio in camicia, pepe o peperoncino a piacere e regolare di sale.
  3. Completare la cottura e, se la carne si fosse asciugata troppo, ammorbidire con qualche pezzetto di pomodoro fresco.